ITINERARIO STABILE X EDIZIONE – dal 19 al 23 giugno 2014 alla Rocca Malatestiana di Cesena, ecco il programma completo

uno

A5

ITINERARIO FESTIVAL
I PRIMI 10 ANNI
dal 19 al 23 Giugno 2014
dalle ore 19.00 apertura spazio
www.itinerariofestival.it

IL PROGRAMMA

►Giovedì 19
OvO
BIG SIR (Lisa Papineau & Juan Alderete from The Mars Volta)
Inaugurazione degli spalti panoramici della Rocca

►Venerdì 20 Solos night: in coll con Stereo:Fonica
JULIA KENT
ALESSANDRO “ASSO” STEFANA
PIERO BITTOLO BON
DIMITRI SILLATO

►Sabato 21
INTERIORS (Valerio Corzani & Erica Scherl)
APPARATI EFFIMERI con Tetragram for Enlargement
http://www.youtube.com/watch?v=q95rWIgwods
IL MOSTRO & IL TOPO teatro musicale con Steve Piccolo, Gak Sato, David Liver, Fréderic Liver, Gabriele Di Matteo

►Domenica 22
CARLA LIPPIS + membri dei SACRI CUORI
OOOPOPOIOOO (Vincenzo Vasi & Valeria Sturba)
APPARATI EFFIMERI con Tetragram for Enlargement
http://www.youtube.com/watch?v=xLhUBsVNIoc

►Lunedì 23 in coll con Monogawa Back To Gawa
LIZ GREEN
ALESSANDRO FIORI
OPEZ

info e prevendite:
347 7748822
ingresso a serata 5€
abbonamenti: 3 serate 13€, 5 serate 18€

►I primi 10 anni.
Sono passati 10 anni dall’inizio dell’avventura di Itinerario Stabile. Era il 2004 e Itinerario nasceva fra le parole necessità, abbandono e destino. Dopo 10 anni di lavoro incessante e appassionato di queste parole sentiamo ancor più vivo e forte il significato. Necessità è l’adoperarsi per raggiungere un fine. Abbandono è una parola bellissima: quante cose trattiene, possiede e ci dice. Ha in sé la separazione, il distacco, il lasciare andare e poi c’è in lei la parola dono. Destino o sorte, vuol dire annodare, legare insieme ma è anche ciò che si dà e che avviene. In questi 10 anni di cose ne sono avvenute.
E in tante avventure, scorribande, giorni insonni e pieni di progetti ed entusiasmo abbiamo ricevuto e donato, annodato e slegato, siamo stati feriti ed abbiamo colpito dritto al cuore, lasciato andar via e mandato via, perso a malincuore, vinto con euforia, costruito e distrutto, parlato, cantato, passeggiato, incontrato e visto e sentito con energia ogni giorno. Di questi 10 anni speriamo di portar con noi e d’avere un po’ donato a voi il sapere essere aperti e pronti
FESTIVAL DI MUSICA, ARTE, PAESAGGIO, PERFORMANCE, ARCHITETTURA
all’imprevisto, audaci nella scoperta e aderenti ad un destino. Grazie a tutti coloro che ci sono stati vicini e grazie ancor di più a chi continuerà a esserlo per molti molti altri anni. Good edizione a tutti!

dedicata a Enrico Fontanelli

Itinerario Stabile 2013 – programma completo

A5 tagliatoA5 programma tagliato

Itinerario Stabile

Festival di Musica Arte Paesaggio Performance Architettura

Nona edizione
dal 18 al 23 Giugno 2013
dalle ore 18.00 alle ore 24.00

Rocca Malatestiana di Cesena
Via Cia degli Ordelaffi, 8 – 47521 Cesena (FC)

Itinerario è un incontro di nuovi linguaggi per costruire, osservare e vivere
una nuova città tra environment, performance site specific, installazioni,
teatro, danza, sintesi architettoniche e ambienti sonori

Itinerario, nel 2013 giunge alla nona edizione, cambia forma e diventa
un percorso annuale con vari momenti d’apertura al pubblico fatti di
incontri, workshop, spettacoli, residenze d’artista.
Il sunto finale del viaggio fatto durante l’anno avviene a fine Giugno a
cavallo della Fiera di San Giovanni.

Il festival si terrà quindi tutti i giorni dal 18 al 23 Giugno dalle ore
18.00 alle ore 24.00:
mostre, video arte, dj set, concerti, reading, sonorizzazioni, seminari,
workshop, aperitivo, piccola ristorazione, spazio bookshop sempre attivi!

Quest’anno l’evento è organizzato in collaborazione con Stereo:Fonica.

Il progetto è sostenuto da Regione Emilia Romagna, Provincia di Forlì
Cesena, Quartiere Centro Urbano, Quartiere Cesuola, Banca Popolare
dell’Emilia Romagna, Romagna Iniziative, Zona A.

e dai sostenitori ufficiali di Rocca Malatestiana Bene Comune:
Comune di Cesena, Cesena Città Malatestiana, Scarpellini Garden Center, Città del Sole Cesena, Sacchetti Nello Costruzioni, Casa del Materasso, Bellini Legnami, Medri, Rossi Vernicicolor, Magnani Ombrelloni, FA.PI., Wafra, Technogym e Wellness Foundation.

Di seguito il programma giorno per giorno.
Il festival è a ingresso offerta libera
eccetto Venerdì 21 Giugno ingresso 8 euro

per info:
http://itinerariofestival.wordpress.com/
info@itinerariofestival.it

Programma

Martedì 18 Giugno
ingresso: offerta libera
ore 21.30
Via Curiel 8 / Anagramma
inaugurazione della mostra di
Mara Cerri e Madga Guidi
sound designer Stefano Sasso

approfondimenti: https://www.facebook.com/events/128168044055007/

+

Mercoledì 19 Giugno
ingresso: offerta libera
dj set dalle 18.00
concerti dalle 21.00
Primitive Art dj set
Lorenzo Senni aka “Stargate” live set
Dracula Lewis live set

Una serata all’insegna della musica elettronica.

approfondimenti: https://www.facebook.com/events/263235890481134/

+

Giovedì 20 Giugno
ingresso: offerta libera
dj set Simo Stereo:Fonica
dalle 18.00 alle 20.30 e dalle 22.00 alle 24.00
presentazione di “Inventario della casa di campagna”
di Piero Calamandrei.
dalle 20.30 alle 22.00

approfondimenti:
https://www.facebook.com/events/164184147086856/

+

Venerdì 21 Giugno
ingresso: 8 euro
dj set Simo Stereo:Fonica + Vernja
dalle 18.00 alle 22.00 e a fine concerto
reading/concerto di Pierpaolo Capovilla (Il Teatro degli Orrori) “La religione del mio tempo” reading in tre atti a partire dall’opera di Pier Paolo Pasolini
dalle 22.00

approfondimenti:
https://www.facebook.com/events/628090133887784/

+

Sabato 22 Giugno
ingresso: offerta libera
dalle ore 18.00 alle ore 24.00
AFA vibrazioni elettroniche e videoproiezioni di retroguardia (dj set)

L’afa è una condizione di maltempo, causata dalla contemporaneità di caldo eccessivo e alto tasso di umidità. AFA è una congiuntura di vibrazioni elettroniche e videoproiezioni di retroguardia in un’asfissiante notte d’estate!

approfondimenti:
http://www.facebook.com/events/127250350810669/?notif_t=plan_user_joined

+

Domenica 23 Giugno
ingresso: offerta libera
dj set Simo Stereo:Fonica
dalle 18.00 alle 22.00 e a fine concerto
Niños du Brasil
concerto dalle ore 22.00

http://www.facebook.com/NinosDuBrasil
http://clubtoclub.it/2012/ita/artists

approfondimenti:
https://www.facebook.com/events/376381119139479/

Tutti i giorni
Seminari a cura di Gabriela Rodrìguez (rappresentante di Jodorowsky per la prima volta in Italia) e di Umberto Franchini (scenografo del Teatro de los Sentidos).
Mostra fotografica a cura del Gruppo 63.

Anteprima di Itinerario Stabile 2013

Anteprima

24 Aprile 2013

ANTEPRIMA DI ITINERARIO STABILE

dal Belgio: Giovanni Scarcella e Raffaella Pollastrini con “Forbidden Destination” (performance/danza)

da Ravenna: Orthographe con “Cobain Affaire” (gioco/video/musica)

Itinerario è un incontro di nuovi linguaggi per costruire, osservare e vivere una nuova città tra environment, performance site specific, installazioni, teatro, danza, sintesi architettoniche e ambienti sonori
itinerario giugno nel 2013 alla nona edizione cambia forma e diventa un percorso annuale con vari momenti d’apertura al pubblico fatti di incontri, workshop, spettacoli, residenze d’artista con sunto finale del viaggio fatto durante l’anno nella due giorni di festival a giugno.
Il 24 aprile è il primo momento d’apertura al pubblico del nuovo percorso e per l’occasione sarà in scena a Cesena la compagnia Belga Scarcella e Pollastrini, in residenza presso gli spazi della Rocca Malatestiana, che offrirà alla città una prova aperta del progetto Forbidden Destination uno spettacolo di teatro danza che ha come fonte di ispirazione il fumetto + il gruppo ravennate Orthographe
con Cobain Affaire$$$ un nuovo gioco da tavolo da 3 a 5 giocatori.

*

Giovanni Scarcella e Raffaella Pollastrini presentano
in collaborazione con Red Orange Productions :
Forbidden Destination
(the external body)

Un’allegoria della tendenza post-contemporanea e delle sue crisi esistenziali, incubi notturni inclusi: l’abbandono del verbo di Mickey Mouse e lo sconfinamento nelle ricette Orientali.

Creazione e interpretazione: Raffaella Pollastrini, Giovanni Scarcella Musiche: Godspeed you! black emperor Luci e scenografia: Yoris Van den Houte Amministrazione e diffusione: Red Orange Productions

*
Cobain Affaire$$$ è un nuovo gioco da tavolo da 3 a 5 giocatori.
Sei un giornalista investigativo e stai svolgendo un’indagine sulla morte di Kurt Cobain. Devi andare a caccia di quante più informazioni possibili muovendoti attraverso i luoghi della vicenda tra Roma, Los Angeles e Seattle. Fermati ad indagare nei luoghi, conosci le persone coinvolte, ad ogni visita potrai collezionare un nuovo “Dossier”.
Una volta terminata la tua indagine affrettati a vendere in esclusiva i “Dossier” raccolti al tuo editore prima degli altri giornalisti, riceverai una grossa somma di denaro. Durante Il gioco avrai la posibilità di tirare dei “Colpi Bassi” ai tuoi avversari, approfittane! Ma ricorda che non sempre la sorte può essere favorevole.

Cobain Affaire$$$ è un gioco da tavolo ideato da Alessandro Panzavolta e realizzato da Orthographe in collaborazione con Ane Lan, Francesco Tedde, Luca Dubbini e Leila Gharib (grafica).
Ideato originariamente per lo spettacolo Una settimana di bontà di Orthographe

età: 14+, giocatori: 3-5, durata: 40’

info@orthographe.it

Online il reportage fotografico di Itinerario Stabile 2012

I volti e gli sguardi, i gesti e i movimenti, le strutture, le luci e i suoni di questa ottava edizione di Itinerario. Edizione che segna per noi l’inizio di una nuova avventura: la gestione della Rocca Malatestiana. Un’impresa ricca di emozioni e sfumature fotografate e raccontate con slancio da questo reportage di Alessio Cavallucci. Nostro fotografo ufficiale da anni, che ringraziamo per essere davvero parte attiva e produttrice di questo cammino!

Vi aspettiamo alla Rocca: sempre più spesso ci sarà musica!

Per vedere il reportage clicca qui!

ITINERARIO STABILE 2012: io produco FESTA

ITINERARIO STABILE
festival dedicato al contemporaneo
Musica, Arte, Paesaggio, Performance, Architetture
ottava edizione ‘IO PRODUCO FESTA’
Rocca Malatestiana, Cesena (FC)
Venerdì 29 e Sabato 30 Giugno 2012 dalle 18 alle 24
apertura spazio h18
chiusura spazio h24
ingresso a sostegno del festival: 5 euro
fino ai 16 anni ingresso gratuito
PROGRAMMA

venerdì 29 giugno

h18 fino h22
CARTA BIANCA spazio per bambini
Spazio dedicato all’infanzia: fra laboratori, giochi e consultazione di “piccoli libri”. A cura di libreria Carta Marea.

h18 fino h22
GIGANTI DI CARTA laboratorio per bambini
Percorso di piccola scenografia ed educazione al riciclo. Costruzione di giganteschi mosaici colorati: sagome di animali, fiori, piante, da decorare sbizzarrendo la propria fantasia mediante il riuso di materiali poveri, riciclati e objet trouvé. A cura di Cristiana Suriani.

h18 fino h24
NOTTURNE escursioni
Visite ai camminamenti e ai Musei della Rocca a cura delle Guide di Rocca Malatestiana Bene Comune.

h18.45 dur 30′
DAGGER MOTH musica
Live in solo di Sara Ardizzonih19.30 dur 1h
dj set del gruppo UNDER BASS NITE musicah 20.30 dur 30′
Intervento live in solo di Bart dei COSMETIC musica

h21.00 dur 10′
Performance vocale in solo di JOHN DE LEO musica

h21.30 dur 50′
SOLI CONTRO TUTTI :: SOLO > SEXTET musica
Il lavoro, dedicato a Jimi Hendrix, che ha coinvolto 50 elementi fra chitarristi e bassisti elettrici, viene ora proposto in formazione atipica: un’ensemble che può variare dal solo al sestetto. Diventa così “un’opera da camera in urbana, un’orchestra site specific, sui generis e altisonante” a cura di Dario Giovannini.

h22.30 fino h24
dj set a cura di FREQUENZE INDIPENDENTI musica

sabato 30 giugno

h16 fino h20
CReSCo: INVITO ALLE REALTA’ MUSICALI NAZIONALI incontro
Il Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea che riunisce compagnie di produzione, sale, teatri, residenze, festival, rassegne, artisti, critici, operatori dello spettacolo dal vivo, diffusi e attivi su tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di immaginare – dal basso – modelli possibili di quello che sarà il sistema di domani, s’apre per la prima volta al dialogo con le realtà musicali italiane.

h18 fino h22
CARTA BIANCA spazio per bambini

h18 fino h22
GIGANTI DI CARTA laboratorio per bambini

h18 fino h24
NOTTURNE escursioni

h18.30 dur 40′
SULLE TRACCE DELLA VOLPE live in solo di Frei musica
Tracce intense e piene di vigore, essenziali, energiche e fresche che cantano di sensazioni che sono di tutti, per il suo primo ed entusiasmante disco solista.

h19.30 dur 1h
dj set del gruppo UNDER BASS NITE musica

h20.30 dur 30′
ORA VOLTATI/ NON VOLTARTI di e con Nhandan Chirco e Jean Christophe Potvin musica/performance
Partitura aperta, interazione tra performer e musicista, tra voce e strumento elettronico, declinati in tempo reale, spazio in cui la voce si muove in un’area indefinita tra respiro, gesto interno al corpo e azioni.

h21 dur 40′
BLU live in solo di Andrea Cola musica
La sua anima multiforme, schietta e contrastante ha catturato a più riprese l’Italia della musica che sta attendendo un nuovo, appassionante secondo disco… per ora, a Cesena, Andrea torna con il suo BLU.

h21.45 dur 1h15′
ZODIACO ELETTRICO Aidoru performs Karlheinz Stockhausen’s Tierkreis con la partecipazione straordinaria del filosofo Luigi Lombardi Vallauri musica/filosofia
Le melodie mistiche e misteriose di Stockhausen eseguite con slancio dagli Aidoru si dipanano e intersecano ai voli di pensiero di Lombardi Vallauri. Uno spettacolo all’insegna del rapporto misterioso fra musica, filosofia, paesaggio e astrologia che ti trasporta all’interno della dimensione più completa e onirica dell’ascolto.

a sorpresa breve incursione dell’impetuosa band urbana CORO CORRIDORE CON MEGAFONI musica

h23 fino h24
dj set del gruppo UNDER BASS NITE

un progetto di Aidoru Associazione

partner
Rocca Malatestiana Bene Comune – Cesena

in collaborazione con
Comune di Cesena/Assessorato ai servizi e alle Istituzioni Culturali e Assessorato al Lavoro, Giovani, Imprese e Sviluppo del territorio
Cesena Città Malatestiana
Cesena per Ravenna 2019

sostenuto da
Regione Emilia Romagna
Provincia di Forlì-Cesena

main sponsor
Impresa Edile Nello Sacchetti

sponsor e sostenitori
Banca Popolare dell’Emilia Romagna
Romagna Iniziative
Scarpellini Garden Center
Quartiere Centro Urbano
Quartiere Cesuola
Confesercenti Cesenate
Bellini Legnami

partner tecnici
ASP Cesena Valle Savio – Nuovo Roverella
Iper Coop Lungo Savio
Agriturismo del cappello
ReMida

IO PRODUCO X E’:
Livia Fagnocchi X Emanuele Tontini X Giuditta Lughi X Elisa X Alessandro Casetti X Rosa Gobbi X Cristina Nisi X Lara Bertozzi X Silvia Bottiroli X Matteo Manenti X Rurie Ogata X Alessio Cavallucci X Piero Corradino Giovannini X Mirko Abbondanza X Maurizio Ben Bertoni X Frei Rossi X Andrea Cola X Dario Giovannini X Samantha Turci X Adele Fiorani X Nhandan Chirco X Instabili Vaganti X Aidoru X Eugenio Tontini X Roberta Magnani X UNDER BASS NITE X Carta Marea libreria X Viaterrea X Valerio Pavolucci X Artemisia X Giuseppe Magnani X Diego Sapignoli X Simone Cavina X Michele Bertoni X Carlotta Pieri X Renza Medri X Barbara Canfarini X Lisa Boschi X Giulia Bertoni X Frequenze Indipendenti X Enrica Venturi X e tanti altri ancora…

Aperte le iscrizioni ai laboratori di Itinerario Stabile 2012

ITINERARIO STABILE
festival dedicato al contemporaneo
Musica, Arte, Paesaggio, Performance, Architetture

ottava edizione ‘IO PRODUCO FESTA’
Rocca Malatestiana, Cesena (FC) 29 e 30 Giugno 2012

VI PRESENTIAMO I LABORATORI DI QUESTA EDIZIONE

InOrganic Body – Upgrading Actor

Workshop sul training fisico e vocale dell’attore e sull’azione performativa nel teatro contemporaneo. condotto da Anna Dora Dorno/Instabili Vaganti

+ KITCHENETTE Performer Ready-Made

Workshop sulle arti performative

condotto da Nhandan Chirco/YANVII cultural association

SI TERRANNO ENTRAMBI presso PARCO DELLE RIMEMBRANZE e GIARDINO DELLA ROCCA MALATESTIANA DI CESENA, (FC) dal 25 al 29 GIUGNO con PROVA APERTA VENERDI’ 29 GIUGNO per orari e modalità di iscrizione vedi singolo laboratorio

InOrganic Body – Upgrading Actor

Workshop sul training fisico e vocale dell’attore e sull’azione performativa nel teatro contemporaneo. condotto da Anna Dora Dorno/Instabili Vaganti

Il lavoro avrà come scopo principale quello di liberare il movimento dalle resistenze e dai limiti della quotidianità e indagare la differenza tra azioni organiche e inorganiche, attraverso lo studio del tempo-ritmo, della scomposizione del gesto e del suono, l’indagine sulla ripetitività di alcune azioni fisiche ed elementi vocali, al fine di introdurre i partecipanti ad un nuovo linguaggio del performer, ideato dalla compagnia e definito dalla critica come “Biomeccanica contemporanea”.

I partecipanti impareranno prima a superare i limiti che ostacolano il fluire dell’energia in scena al fine di raggiungere l’organicità del corpo e della voce, per poi comprendere e dominare la relazione tra l’organicità del movimento e del suono e la scomposizione del gesto e della parola, propri del linguaggio contemporaneo. Il training comprenderà un lavoro di preparazione fisica, sul movimento libero e su quello strutturato, sulla dilatazione della percezione e dell’attenzione, sull’esplorazione delle diverse tensioni e delle temperature energetiche, sulla percezione dello spazio, sull’articolazione vocale e l’organi- cità della voce, sugli impulsi di azione e reazione del corpo e sulla relazione fra parola e azione fisica. I partecipanti saranno inoltre stimolati alla creazione di proprie azioni sceniche e guidati verso la composizione di queste sotto forma di studio da presentare come esito finale del workshop.

Anna Dora Dorno regista, attrice e pedagoga teatrale, ha diretto workshop per attori, danzatori e performer in tutto il mondo, insegnando nel programma di alta specializzazione per attori Atelier 2009 al Grotowski Institute di Wroclaw in Polonia, all’International Workshop Festival e al Busan Performing Arts Festival in Corea del Sud, nell’ VIII Incontro Internazionale delle Accademie teatrali nazionali promosso da UNESCO – ITI a Città del Messico. Ha ideato e diretto i progetti internazionali di ricerca teatrale Rags of memory e LENZ, conducendo sessioni di lavoro con attori di varie nazionalità e in differenti paesi, collaborando con numerose Università tra cui la Kyungsung University in Corea, la Babes Bolyai in Romania, l’Università del Kent in Gran Bretagna, la UNAM in Messico, l’Universi- tà di Matera e di Bologna in Italia. Nel 2004 ha fondato la compagnia Instabili Vaganti vincendo il Premio speciale della giuria al VI° International Festival Zdarzenia in Polonia per la regia del suo primo spettacolo. E’ attualmente direttrice artistica del LIV Performing Arts Centre e del Festival PerformAzioni.

Rivolto a attori, danzatori, performer, registi, studenti
Lingue Italiano, Inglese
Dal 25 al 29 Giugno 2012 workshop dalle 18.00 alle 23.00
29 Giugno ore 21.00 Performance / Dimostrazione finale con i partecipanti al workshop aperta al pubblico.
Costo 150 euro a partecipante
Per partecipare inviare Cv
Per iscrizioni carlotta@aidoruassociazione.com + 3312606391
Chiusura iscrizioni venerdì 22 Giugno 2012 – numero minimo partecipanti 8

Per ulteriori info sulla Compagnia www.instabilivaganti.com

KITCHENETTE Performer Ready-Made
Workshop sulle arti performative
condotto da Nhandan Chirco/YANVII cultural association

Nel workshop si esplorano possibilità e risorse legate al movimento e al lavoro con il corpo, con focus sull’interazione tra diversi linguaggi e sullo sviluppo del potenziale creativo individuale. Il seminario si articola in due sezioni di lavoro: summer training e kitchenette.

summer training Sessioni di training in ambiente esterno in cui il movimento viene avvicinato tramite un’attitudine all’ascolto del corpo, nell’alternanza di esercizi dinamici, strechings attivi e passivi, elementi provenienti dalla danza butoh e dalla danza contemporanea. Il training sviluppa qualità particolarmente necessarie per performer, danzatori e attori, quali la consapevolezza del proprio corpo e del movimento. E’ utile a superare le limitazioni provenienti dalle posture abituali, a mantenere buone condizioni fisiche: velocità dei riflessi, tono muscolare, elasticità e respirazione, ad attivare la percezione del proprio organismo e del rapporto gesto/respiro. L’allenamento si svolge all’aperto e permette di relazionarsi all’ambiente naturale inteso come sollecitazione e partner. Si articola in modo da essere adattabile alle condizioni fisiche specifiche di ogni partecipante, dosando gli esercizi in misura appropriata alle necessita’ di ognuno e sviluppandosi gradualmente.

kitchenette Si parte dal fattore elementare di un corpo in uno spazio, dagli elementi base della situazione, visivi, sonori, esplorandone i limiti e il potenziale fisici e immaginativi. L’attenzione si rivolge alla dinamica tra contesto esterno e percezioni interne, alla relazione corpo/spazio e performer/spettatore, all’interazione di questi elementi con con immagini e sensazioni personali. Vengono proposte sessioni dove ognuno dei partecipanti può operare nell’ambito del proprio linguaggio specifico e scegliere il proprio focus, trovando nella relazione tra linguaggi e nel rapporto tra interno/esterno, tra corpo e spazio fisico, gli elementi per sviluppare la propria azione. Si lavora ad un approccio fondato sull’interdisciplinarità e su una forma creativa aperta, collegata al concetto di un evento/performance che coinvolga più mezzi. Si ricerca un rapporto di dialogo dove i vari elementi possano essere portatori di una logica creativa specifica a ognuno di essi, che viene messa a confronto, incontro e scontro con gli altri linguaggi, esplorando le reciproche azioni e reazioni, i parallelismi, le interazioni indirette e le contaminazioni. Il seminario si conclude con un evento aperto nella programmazione del festival.

Nhandan Chirco è una artista performativa, danzatrice e autrice di performance di danza contemporanea e intermediali, vive e lavora tra l’Italia e la Ex-Yugoslavia. Inizia la formazione a Milano con Danio Manfredini e Valdoca. Nel ’94-’98 è parte del team del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards. Dal ‘98 collabora con il regista e attore Branko Popovic e poi con i registi di dramma Tomi Janezic e Zlatko Sviben; approfondisce lo studio della danza butoh con Min Tanaka e Carlotta Ikeda, e della danza contemporanea durante la collaborazioni professionali a lungo termine con la compagnia EN-KNAP – Ljubljana, Maja Delak, Mala Kline, e altri coreografi. Recentemente ha collaborato con musicisti di musica contemporanea e elettronica. E’ stata docente del corso Body and Voice Work nel programma post-laurea Body Unlimited – Universita’ di Novi Sad, e nel ’04-’07 docente di Body Work all’Universita’ di Osijek. Dal ‘04 è autrice e performer in: Kanun; Mislim Reku; Phren e in collaborazione con B. Popovic: That’s the show; TWO-variation on identity; Play It Again. Nel quadro del progetto STREAMLINE ha creato nel 2009/10 le performances creazioni live: Quanta, More, Queens e nel 2011 Hidden Sessions (da #00 a #6). Le sue creazioni sono state presentate in numerosi festival e istituzioni in Italia, Slovenia, Croazia e Serbia. Dal ’99 ha tenuto corsi e seminari in paesi europei ed extraeuropei. E’ laureata al DAMS.

Rivolto a performer, musicisti, danzatori, artisti visuali, teorici, fotografi, videomakers, scrittori, altro
Lingue Italiano, Inglese
Dal 25 al 29 Giugno 2012 workshop dalle 17.00 alle 21.00
29 Giugno ore 20.00 Performance / Dimostrazione finale con i partecipanti al workshop aperta al pubblico.
Costo 150 euro a partecipante
Per partecipare inviare Cv e eventuali link a materiali on-line
Per iscrizioni carlotta@aidoruassociazione.com + 3312606391
Chiusura iscrizioni venerdì 22 Giugno 2012 – numero minimo partecipanti 8, massimo 16

Per ulteriori info sulla Compagnia www.myspace.com/nhandanbranko

Itinerario Stabile
festival dedicato al contemporaneo
Musica, Arte, Paesaggio, Performance, Architetture
ottava edizione ‘IO PRODUCO FESTA’

un progetto di Aidoru Associazione

partner
Rocca Malatestiana Cesena Bene Comune
Viaterrea/Museo di Scienze Naturali
Artemisia
Valerio Pavolucci

in collaborazione con
Comune di Cesena
Cesena Città Malatestiana

sostenuto da
Regione Emilia Romagna
Provincia di Forlì-Cesena

main sponsor
Impresa Edile Nello Sacchetti
Scarpellini Garden Center

sponsor e sostenitori
Banca Popolare dell’Emilia Romagna
Romagna Iniziative
Quartiere Centro Urbano
Quartiere Cesuola
Confesercenti Cesenate
e altri ancora in definizione…

partner tecnici
ASP Cesena Valle Savio – Nuovo Roverella
Iper Coop Lungo Savio

IO PRODUCO X E’: Livia Fagnocchi X Emanuele Tontini X Giuditta Lughi X Elisa X Alessandro Casetti X Rosa Gobbi X Cristina Nisi X Lara Bertozzi X Silvia Bottiroli X Matteo Manenti X Rurie Ogata X Alessio Cavallucci X Piero Corradino Giovannini X Mirko Ab- bondanza X Maurizio Ben Bertoni X Frei Rossi X Andrea Cola X Dario Giovannini X Samantha Turci X Adele Fiorani X Nhandan Chirco X Instabili Vaganti X Aidoru X Eugenio Tontini X Roberta Magnani X UNDER BASS NITE X Carta Marea libreria X Viaterrea X Valerio Pavolucci X Artemisia X Giuseppe Magnani X Diego Sapignoli X Simone Cavina X Michele Bertoni X Carlotta Pieri X Renza Medri X Barbara Canfarini X Lisa Boschi X Giulia Bertoni X Frequenze Indipendenti X e tanti altri ancora…

a presto per il programma

Invito alle Realtà Musicali Italiane da CReSCo / Cesena 30 Giugno 2012

C.Re.S.Co. Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea

www.progettocresco.it

Cari amici,

poco più di un anno fa è nato a Bassano del Grappa (Vi) un coordinamento nazionale chiamato CReSCo (Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea) che riunisce compagnie di produzione, sale, teatri, residenze, festival, rassegne, artisti, critici, operatori dello spettacolo dal vivo, diffusi e attivi su tutto il territorio nazionale.

Nello specifico, gli aderenti a CReSCo sono realtà che operano a cavallo tra teatro, danza e arti performative, al momento sono 90 e sono presenti il 18 regioni italiane. Ne fanno parte realtà teatrali grandi, medie e piccole, così come operatori di differenti generazioni.

L’obiettivo non è quello di costituire una fronda contro qualcuno o qualcosa, ma mettere insieme le sensibilità e le intelligenze di chi opera in questo ambito per immaginare – dal basso – modelli possibili di quello che sarà il sistema di domani.

Si tratta dunque di un movimento, ma molto concreto, che studia i contesti di riferimento, poi si pone obiettivi chiari, infine si mette in azione per ottenere dei risultati.

Sul sito www.progettocresco.it potete trovare tutti i dettagli di questo percorso, sui quali forse per ora non è utile dilungarsi. Vi chiediamo di prendere in esame la struttura composita e non scontata del comitato (Tavoli, le attività svolte, lo statuto con i suoi diritti e doveri, ecc.) e i passi pratici compiuti (“questionario Rispondi al Futuro”, incontri istituzionali, ecc.).

Ecco, ci piacerebbe che entrassero in CReSCo anche le realtà musicali (di diversa provenienza e ambito) al lavoro per valorizzare gli artisti indipendenti che fanno innovazione e ricerca musicale. Perché, pur nella loro specificità, anche i musicisti vivono problematicità simili a quelle degli attori o dei danzatori, e i festival che programmano musica, contemporanea, “indipendente”, pop, ecc., si scontrano con difficoltà analoghe a quelle dei festival teatrali o coreografici.

Noi, che da anni siamo al lavoro a cavallo fra i due “mondi” riteniamo importante questo ingresso, l’attivarsi di questa occasione di confronto e dialogo, per rendere ancor più serio, energico e proficuo il lavoro che CReSCO sta facendo.

Per questo motivo, intendiamo convocare un incontro nazionale dove potervi presentare le azioni di CReSCo e valutare assieme a voi se può avere senso entrare assieme dentro questo organismo, all’interno del quale elaborare assieme specifiche piattaforme attinenti alle realtà della musica.

L’appuntamento è per SABATO 30 GIUGNO 2012 dalle ore 16.00 alle ore 20.00

a CESENA (FC) presso LA ROCCA MALATESTIANA

all’interno del nostro piccolo festival annuale ITINERARIO STABILE festival dedicato al contemporaneo fra Musica, Arte, Paesaggio, Performance, Architetture.

Speriamo questo invito possa essere accolto da numerosi di VOI così che possa essere per tutti una buonissima giornata di dialogo e incontro.

Attendiamo fiduciosi le vostre conferme.